Uova Ovito

La cena di San Valentino con il menù di Ovito

Posted on: 14 febbraio 2011

Una cena romantica per questa sera di San Valentino con le ricette di Ovito Club

Aperitivo dell’Amore
Ingredienti: 80 g di fragole, 2 bicchieri di Prosecco, 1 cucchiaino di zucchero, poche gocce di aceto bianco

Preparazione
Mondate 80 g di fragole e lavatele velocemente in poco vino bianco. Scolatele, affettatele e fatele macerare per 30 minuti con 1 cucchiaino di zucchero e poche gocce di aceto di vino. Frullate le fragole e versatele in una brocca di vetro e unitevi, lentamente, due bicchieri di Prosecco ben freddo. Rimescolate delicatamente e servite.

Antipasto – Rotolino di petto d’oca e aceto balsamico
Ingredienti: 2 fettine di petto d’oca affumicato, 1 Ovito extra, crema di aceto balsamico

Preparazione
Fate una piccola frittata e tagliatela a listarelle. Ora disponetele sulla superficie delle fettine di petto d’oca e arrotolate, servite con la crema di aceto balsamico versata a filo.

Primo – Crepes al tartufo
Ingredienti per 4 crèpes – 1 Ovito extra, 1/2 tazzina di latte, 1 cucchiaino di olio extra vergine di oliva (facoltativo), 1 cucchiaio di farina bianca, un pizzico di sale – Per il ripieno e il condimento: 200 g di groviera , 100 g di formaggio grana, 2 dl di panna da cucina, 1 dl di latte, 1 tartufo, 1 mazzetto di erba cipollina, pepe, sale .

Preparazione
Preparate le crepès (il collegamento va nella sezione "Alcuni consigli"). Grattugiate il groviera e il grana (meno un pezzetto), metteteli a bagnomaria con la panna e il latte, salate, pepate e profumate con l’erba cipollina tagliuzzata. Mescolate fino a ottenere una crema. Accendete il forno a 190 °C. Spalmate le crèpes con la crema ai formaggi, piegatele in quattro, disponetele in una pirofila e mettetele in forno per 10 minuti. Raschiate, lavate e asciugate il tartufo. Togliete la pirofila dal forno e cospargete le crèpes con lamelle di tartufo e scaglie di grana. Da servire calde.

"Alcuni consigli" per far bene anche le cose semplici…

Crepes salate
Ingredienti per 8 crepes: 2 Ovito extra, 1 pizzico di sale, 2 cucchiai di farina (circa 30 g ), 1 bicchiere di latte (circa 200 ml), burro o olio per ungere il padellino

Mettete la farina in una ciotola e giratela con una spatola mentre versate il latte a filo. In un piatto sbattete l’uovo con un pizzico di sale e versatelo nella ciotola con la pastella di farina, girate bene e aggiungete il cucchiaio di olio e la noce moscata, se gradita. L’impasto deve risultare piuttosto fluido. Strofinate una padella di 15/20 cm di diametro, con un pezzetto di carta da cucina unto di olio e mettetela sul fuoco a fiamma vivace. Versate l’impasto facendolo scivolare su tutta la padella e abbassate la fiamma. Quando la crepe comincia ad asciugare e a staccarsi dalla padella giratela con la spatola (se siete abili fatela saltare) e completate la cottura per altri 30 secondi. Procedete fino ad esaurimento della pastella.
Consiglio! Mescolate separatamente farina e uova, aggiungete il sale alle uova prima di sbatterle, evita che si formi la schiuma che costringe a far riposare l’impasto. In questo modo, pertanto, potete passare immediatamente alla cottura. Potete usare metà farina bianca e metà farina di grano saraceno. Per rendere le crêpes più leggere sostituite metà del latte con acqua o birra.

Crepes dolci
Ingredienti per 8 crepes: 2 Ovito extra, 2 cucchiai di zucchero, 1 pizzico di cannella (facoltativo), 2 cucchiai di farina (circa 30 g ), 1 bicchiere di latte (circa 200 ml), 1 bustina di vanillina, burro o olio per ungere il padellino

Mettete la farina in una ciotola e giratela con una spatola mentre versate il latte a filo. In un piatto sbattete l’uovo con lo zucchero e versatelo nella ciotola con la pastella di farina, girate bene e aggiungete il cucchiaio di olio e la cannella, se gradita. L’impasto deve risultare piuttosto fluido. Strofinate una padella di 15/20 cm di diametro, con un pezzetto di carta da cucina unto di olio e mettetela sul fuoco a fiamma vivace. Versate l’impasto facendolo scivolare su tutta la padella e abbassate la fiamma. Quando la crepe comincia ad asciugare e a staccarsi dalla padella giratela con la spatola (se siete abili fatela saltare) e completate la cottura per altri 30 secondi. Procedete fino ad esaurimento della pastella.
Consiglio! Mescolate separatamente farina e uova. Se pensate di farcirle subito con creme, cioccolato o marmellate ricordatevi di disporle una sopra l’altra in modo che si mantengano calde; se invece, dovete riscaldarle in seguito, potete anche farle raffreddare e utilizzarle dopo diverse ore.

Secondo – Un amore d’uovo
Ingredienti: 2 Ovito extra, 200 g di spinaci già lavati, 20 g di parmigiano già grattato, olio extra vergine di oliva, 30 g di pancetta a cubetti, sale e peperoncino

Preparazione Private gli spinaci delle coste più dure. Scaldate in una padella antiaderente l’olio, il peperoncino e i cubetti di pancetta e fate rosolare per qualche minuto. Ora aggiungete gli spinaci e fate cuocere per 5 minuti. Regolate di sale e spegnete il fuoco. Disponete gli spinaci sul fondo di una pirofila da forno imburrata. Con il dorso del cucchiaio praticate 2 incavi in ognuno dei quali andrete a rompere un uovo intero. Cospargete il tutto con il formaggio grattugiato. Mettete in forno già caldo a 180° per 5 minuti circa. Togliete dal forno. Utilizzando grossi stampi a forma di cuore tagliate la forma intorno ad ogni uovo. Con un coltellino ben affilato passate intorno allo stampo. Aiutandovi con una spatola senza togliere lo stampo sollevate il tutto e poggiatelo in un piatto. Togliete lo stampo e servite.

Dolce – Cuore di cioccolato
Ingredienti: 1/2 bicchiere di latte, 2 tuorli, 50 g zucchero, 25 g cioccolato grattugiato, 40 g mandorle sgusciate, 200 g panna da montare

Preparazione
Sbattete i tuorli fino a farli diventare chiari e spumosi quindi diluiteli con il latte e mettete il composto ottenuto sul fuoco, a bagnomaria. Cuocete mescolando in continuazione a fuoco dolce finchè la crema non si sarà addensata, quindi unite il cioccolato. Togliete dal fuoco quando il cioccolato si sarà ben sciolto e lasciate raffreddare mescolando di tanto in tanto. Tritate le mandorle e unitele alla crema e incorporate anche la panna leggermente montata; amalgamate ben bene e rovesciate la crema ottenuta in uno stampo a forma di cuore. Mettete in freezer per non meno di 4 ore. Passato il tempo, immergete lo stampo per qualche secondo in acqua calda e sformate il dolce su un bel piatto da portata

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: