Uova Ovito

Baby-compleanno con Ovito

Posted on: 13 gennaio 2012

Ovito vi suggerisce come organizzare un divertente baby-compleanno

Dovete organizzare la festa di compleanno per il vostro bambino? Volete realizzare qualcosa di originale e creativo senza spendere cifre astronomiche? Ecco i consigli di Ovito:

Innanzitutto bisogna allestire l’ambiente, utilizzate molti colori per dare allegria alla tavola e magari create simpatici segna posto (ad esempio semplici barchette di carta colorate con i nomi degli invitati).

L’importante è che i bambini si divertano e che vostro figlio rimanga fiero e soddisfatto della sua festa. Per farli divertire potete costruire delle simpatiche coroncine per far sentire importante ogni invitato.

Potete realizzarle così: Tagliate una striscia di cartoncino piuttosto alta e abbastanza lunga da coprire la circonferenza della testa. Ritagliate dei triangoli dalla parte superiore della striscia di cartoncino e colorate la corona con i pennarelli. E’ possibile disegnare tante pietre preziose colorate, oppure incollarci sopra dei bottoni o dei pezzi di carta crespa. Unite infine le due estremità del cartoncino e fissatele con dello scotch. La corona è pronta per essere indossata.

Altro suggerimento interessante potrebbe essere quello di realizzare delle coloratissime maschere di carta da far indossare ai bambini, magari ipotizzate un tema preciso come il mondo dei cowboy, oppure quello della favola preferita del vostro bambino o un tema sempre amato come quello legato allo Zoo e al mondo animale. Per renderli impegnati in qualcosa potete sempre sistemare su alcuni tavolini dei pennarelli per colorare dei disegni in bianco e nero (su http://www.disegnidacolorare.eu troverete inviti e disegni da colorare completamente gratuiti, potete scegliere il personaggio dei cartoni che più ama il vostro bambino.)

Per rendere l’ambiente più allegro basta poco. Un’idea, ad esempio, è quella di riempire una stanza, magari di dimensioni ridotte, con tanti palloncini colorati. Spostate i mobili contro le pareti e gonfiate tantissimi palloncini fino a riempire tutto il pavimento. Se proprio volete fare le cose in grande, gonfiatene altri ancora fino a creare un vero e proprio mare colorato in cui bambini potranno “nuotare”. Se invece trovate più divertente l’idea di un cielo di palloncini, procuratevi dell’elio e il gioco è fatto.

Se volete rendere “animati” anche gli spuntini da mangiare potete realizzare dei veri e propri capolavori culinari con semplici e pochi ingredienti (dai un’occhiata a www.ovitoclub.it nella sezione “Oggi cucino io”).

Potete allestire uno spazio “fashion” per le bambine, predisponendo qualche trucco e magari quel boa di piume che avete conservato dei “passati” carnevali, questa è un’attività che piace molto alle femminucce poiché adorano travestirsi da signorine “grandi”; mentre per i maschietti potete creare un angolo in cui giocare a cowboy o ai pirati. (Naturalmente un adulto deve essere sempre presente!)

Alla fine della festa è sempre bene donare un piccolo regalino agli invitati. Per non far gravare questa ulteriore spesa sul budget previsto ma anche per insegnare al bambino a risparmiare comunque divertendosi, vi suggeriamo dei doni fai da te da poter realizzare con i vostri bimbi. Su http://www.ovitoclub.it troverete tanti eco-giocattoli da poter realizzare riciclando semplici oggetti che abbiamo in casa.

Ad esempio potete realizzare buffi personaggi con la pasta pane. Come realizzarla:

Ingredienti:
– 100 gr. mollica di pane morbido bianco (tipo pane in cassetta)
– 2 cucchiai di vinavil o simile (circa poichè dipende un po’ anche dal tipo di pane)
– 1 cucchiaino di glicerina (va bene anche la crema per le mani o un olio idratante)
– Volendo anche qualche goccia di limone
Impastare il tutto mettendo per ultima la mollica e poi far riposare nella parte bassa del frigo avvolto nella pellicola per un’oretta.
A questo punto è pronta per essere lavorata ….
Per colorarla bastano poche gocce di colori ad olio nell’impasto oppure una volta asciugati i lavori.
Per farla seccare basta lasciare i lavoretti all’ aria fresca per un paio d’ ore d’ estate mentre d’ inverno anche mezza giornata.
Una volta asciugata dategli una mano di vernice protettiva trasparente (può andare bene anche lo smalto delle unghie compreso quello perlato!!!) , il vernidas sarebbe perfetto.

Annunci
Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: