Uova Ovito

Archive for the ‘Alimentazione e Nutrizione’ Category

A seguito dei recenti scandali alimentari legati all’allarme diossina, Ovito sottolinea che fin in dall’inizio dell’attività, ha sempre posto attenzione alla sicurezza alimentare avviando la gestione di una filiera completamente integrata e scrupolosamente controllata in ogni sua fase. In questo modo Ovito è in grado di ricostruire la storia di ogni singolo uovo .
La filiera produttiva inizia con l’allevamento in proprio di pulcini e galline e con la produzione di mangimi esclusivamente vegetali composti da soia e mais no Ogm, senza farine e grassi animali, prosegue con la raccolta, selezione e confezionamento delle uova e termina con la consegna in massimo 48 ore dalla raccolta stessa . I controlli sulla filiera vengono anche assicurati da una sorveglianza continua effettuata dai laboratori di analisi interni.
E proprio grazie a tutto questo Ovito, primo in Italia, ha ottenuto dal Bureau Veritas Italia spa la Certificazione di Prodotto per: freschezza con consegna entro max 48 ore dalla raccolta, alimentazione esclusivamente vegetale delle galline e da materie prime non ogm, assenza di coloranti sintetici e filiera rintracciabile.
Una filiera 100% italiana, completamente integrata e certificata dall’ente esterno superpartes Bureau Veritas Italia Spa. Questo è il risultato di un percorso volontario dell’azienda al fine di tutelare al massimo il consumatore.
L’attenzione che, da sempre, dedichiamo alle materie prime, ai continui controlli, alle certificazioni vi garantiscono che Ovito è un uovo di qualità. Da sempre.

Diossina nelle uova: non se Ovito!
Venerdì 14 Gennaio 2011

Tag: ,

L’uovo è nutriente

È una fonte concentrata di proteine di origine animale cosiddette
nobili, perché vantano il più alto valore biologico. Inoltre contiene
minerali, soprattutto calcio (48 mg/100 g), magnesio, potassio,
fosforo e ferro (quest’ultimo in quantità paragonabili a quelle fornite
dalla carne: 1,5 mg/100 g); e vitamine, soprattutto la A (2
uova coprono circa un quarto del fabbisogno giornaliero) e alcune
vitamine del gruppo B (B1, B2, e PP).

L’uovo è leggero

Ha una ridotta quantità di grassi (in prevalenza insaturi, e polinsaturi
rispetto a quelli saturi, responsabili dell’aumento del tasso
di colesterolo). Contrariamente ai luoghi comuni, non fa male al
fegato anzi, contiene sostanze dotate di azione protettiva per la
cellula epatica (come colina, metionina e fosfolipidi).

L’uovo è dietetico

Un uovo pesa in media poco meno di 60 g, fornendo poco più di 60
Kcal. L’elevato contenuto in nutrienti, ma anche il basso apporto
energetico, unito a un buon potere saziante e alla gustosità, lo
rendono un alimento ideale per le diete ipocaloriche.

L’uovo è facilmente digeribile

Per digerire due uova crude o alla coque ci vogliono due ore circa;
tre ore se sono sode. Il latte del resto richiede due ore e mezzo e
la carne tre ore circa.

UNA
Unione Nazionale dell’Avicoltura
www.unionenazionaleavicoltura.it

Tag: ,